COS’E’

La Città di Torino ha lanciato una nuova misura a sostegno dell’innovazione sociale nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane (misura 3.3.1.).

Il bando intende supportare progetti di innovazione sociale capaci di includere la società civile e di innescare processi di rigenerazione urbana nelle aree urbane torinesi ad elevata criticità socio-economica.

Offrirà supporto tecnico e finanziario ad enti non profit, per trasformare idee innovative in servizi, prodotti e soluzioni capaci di creare valore economico e sociale per il territorio e la comunità.

CHI PUO’ PARTECIPARE

SOGGETTI NON PROFIT DEL TERZO SETTORE:
> Organizzazioni di volontariato iscritte negli appositi registri istituiti dalle regioni e dalle province autonome (Legge n. 266/1991) che non svolgono attività commerciali diverse da quelle marginali indicate nel decreto 25 maggio 1995;
> Associazioni di Promozione Sociale iscritte negli appositi registri nazionali e regionali (Legge n. 383/2000);
> Cooperative sociali iscritte nella «sezione cooperazione sociale» del registro prefettizio e Consorzi di cooperative sociali (Legge n. 381/1991);
Fondazioni e Associazioni aventi personalità giuridica;
> Imprese sociali di cui al decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155.

È ammesso il partenariato, in forma di associazioni temporanee di imprese o di scopo (ATI/ATS).

COSA OFFRE

ACCOMPAGNAMENTO E TUTORAGGIO
Supporto di consulenti di impresa per sviluppare la fattibilità tecnica ed economico-finanziaria di massimo 25 idee progettuali e supportarle nella fase di candidatura al contributo a fondo perduto. Il servizio di accompagnamento proseguirà poi in fase di start-up per i progetti ammessi a contributo, mentre i progetti non ammessi a contributo riceveranno comunque un supporto nella ricerca fondi per l’attivazione del progetto.

SOSTEGNO FINANZIARIO
Contributi a fondo perduto da un minimo di € 50.000 fino a un massimo di € 140.000 concessi sulla base di una procedura valutativa a graduatoria. Il beneficiario dovrà garantire un cofinanziamento minimo del 20% dell’investimento complessivo.

COSA CERCHIAMO

Progetti di innovazione sociale in tema di nuove povertà, vulnerabilità sociale, disoccupazione, integrazione culturale e coesione sociale:
> Basati su modelli innovativi di intervento incentrati sulla prossimità e sul welfare di comunità;
> Con prospettive di sostenibilità economica nel medio/lungo periodo;
> Fortemente radicati nelle aree e nei territori di azione, che prevedano un’unità operativa sul territorio e siano rivolti ai gruppi target specifici dell’area urbana;
> Di durata compresa tra 12 mesi a 24 mesi.

DOCUMENTAZIONE

> SLIDE PRESENTAZIONE BANDO (file pdf)
> BANDO E ALLEGATI disponibili nella sezione “Appalti e Bandi” sito web Città di Torino

- – -

Scadenze

NOVITA‘: termini di presentazione delle domande di partecipazione prorogati alle ore 12 del 12 settembre 2017.

Informazioni e Contatti

Per informazioni sull’avviso e sulle procedure di presentazione delle proposte progettuali:
T 011 01125850 - torinosocialinnovation[at]comune.torino.it

Sportello Informativo

È a disposizione uno sportello informativo aperto su appuntamento (nei giorni: martedì, mercoledì
e giovedì dalle 09:30 alle 12:30).  Per prenotazioni: torinosocialinnovation[at]comune.torino.it