COS’E’

La Città di Torino, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane (misura 3.3.1), supporta i progetti di innovazione sociale di soggetti non profit capaci di includere la società civile e di innescare processi di rigenerazione urbana in aree urbane ad elevata criticità socio-economica.

COSA OFFRE

I 25 soggetti selezionati dal bando riceveranno supporto tecnico e finanziario per trasformare idee innovative in servizi, prodotti e soluzioni capaci di creare valore economico e sociale per il territorio e la comunità.

ACCOMPAGNAMENTO E TUTORAGGIO
Il 21 marzo 2018 è stato avviato il percorso di accompagnamento dei progetti, con il primo modulo dei workshop Torino Social Factory. Il percorso è finalizzato a sviluppare la fattibilità tecnica ed economico-finanziaria dei progetti, e nel supportare i team nella successiva fase di candidatura al contributo a fondo perduto. L’accompagnamento proseguirà in fase di start-up per i progetti ammessi a contributo, mentre i non ammessi riceveranno un supporto nella ricerca fondi per l’attivazione del progetto.

SOSTEGNO FINANZIARIO
Contributi a fondo perduto da un minimo di € 50.000 fino a un massimo di € 140.000 concessi sulla base di una procedura valutativa a graduatoria. Il beneficiario dovrà garantire un cofinanziamento minimo del 20% dell’investimento complessivo.

CARATTERISTICHE PROGETTI

Progetti di innovazione sociale in tema di nuove povertà, vulnerabilità sociale, disoccupazione, integrazione culturale e coesione sociale:
> Basati su modelli innovativi di intervento incentrati sulla prossimità e sul welfare di comunità;
> Con prospettive di sostenibilità economica nel medio/lungo periodo;
> Fortemente radicati nelle aree e nei territori di azione, che prevedano un’unità operativa sul territorio e siano rivolti ai gruppi target specifici dell’area urbana;
> Di durata compresa tra 12 mesi a 24 mesi.

DOCUMENTAZIONE

> SLIDE PRESENTAZIONE BANDO (file pdf)